Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza di navigazione.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Questo sito usa cookie necessari al funzionamento e utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Qui sotto trovi l’informativa completa e le indicazioni per disattivare o rimuovere i cookie

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196

Cookie

I cookie sono stringhe di testo che raccolgono e memorizzano informazioni sulla navigazione per essere poi ritrasmessi alla successiva visita da parte dell’utente.

I cookie si distinguono in tecnici e di profilazione, e in cookie di prime parti e di terze parti, a seconda del soggetto che li installa.

Cookie tecnici

I cookie tecnici servono per “effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell’informazione esplicitamente richiesto dall’abbonato o dall’utente di erogare tale servizio” (cfr art. 122 comma 1 del Codice della privacy) e possono essere di navigazione, analitici e di funzionalità.

Per questa tipologia di cookie NON è richiesto il consenso dell’interessato.

Cookie di profilazione

I cookie di profilazione sono utilizzati per la trasmissione di messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente nell’ambito della navigazione in rete.

Per questa tipologia di cookie è richiesto il consenso dell’interessato.

Cookie di terze parti

I cookie di terze parti sono quelli istallati per conto del gestore del sito da siti differenti.

Per questa tipologia di cookie è richiesto il consenso dell’interessato.

I cookie installati da questo sito.

Il sito ha al proprio interno i seguenti cookie:

Per disattivare, rimuovere o bloccare i cookie è possibile ricorrere alle impostazioni del browser, secondo le loro indicazioni:

Microsoft Windows Explorer

Google Chrome

Mozilla Firefox

Safari

Opera

GRAFENE:PROGETTATO KOALA, IL SEGNALIBRO DIGITALE CHE AIUTA LA MEMORIA

Categoria // ICT e Tecnologie Digitali, Grafene

E' uno dei progetti vincitori del Create Contest 24, concorso creativo nell'ambito del Digital Festival di Torino. Il dispositivo memorizza l'ultima pagina letta e offre un riassunto "delle puntate precedenti".

Megliopossibile - Grafene: progettato Koala, il segnalibro digitale che aiuta la memoria
Megliopossibile - Grafene: progettato Koala, il segnalibro digitale che aiuta la memoria
Un segnalibro digitale realizzato in grafene – estremamente sottile, flessibile e resistente – in grado di memorizzare l'ultima pagina letta e di offrire, tramite pratico monitor, il "riassunto delle puntate precedenti", una volta ripreso in mano il tomo.

Questo e molto altro saprà fare Koala, l'innovativo dispositivo (per il momento in fase progettuale) vincitore - nella categoria Young - del Create Contest 24. Si tratta di un concorso organizzato all'interno del Digital Festival di Torino che vede sfidarsi, nel corso di 24 ore non-stop, gruppi di creativi provenienti da tutta Italia a colpi di arti digitali.

Hanno ideato il segnalibro del futuro quattro studenti (dai 21 ai 25 anni) iscritti al corso di Grafica e Comunicazione dell'Università privata IAAD – Istituto d'Arte Applicata e Design.
Dario Catto, Paolo Data, Geraldo De Oliveira e Alessandro Promio, questi i loro nomi, sono partiti da una considerazione molto semplice: spesso, a causa degli impegni lavorativi e della frenesia quotidiana, non si riesce a leggere un libro tutto d'un fiato. Così ci si ritrova più e più volte a riguardare lo stesso capitolo o, peggio, a dover ricominciare da capo. Da qui, la spinta a immaginare un sistema nuovo che risolvesse il problema e che arricchisse, grazie a tecnologia e innovazione, l'esperienza della lettura.

«Abbiamo concepito un segnalibro simile per fattezze a quelli convenzionali cartacei ma dotato di uno schermo touch e in grado di collegarsi a una particolare piattaforma web. Come materiale di realizzazione abbiamo pensato al grafene, perfetto per le sue caratteristiche: è sottile e flessibile come la carta ma anche estremamente resistente. Non secondariamente, l'Europa ha intenzione di investire notevolmente sui progetti che lo vedono protagonista. Il dispositivo, secondo quanto abbiamo immaginato, si accenderà grazie a un sistema di rilevamento della luce una volta riaperto il volume e sarà in grado di leggere il numero della pagina dei libri stampati con una filigrana digitale o inchiostro magnetico. Nel caso di libri classici, il lettore potrà digitare il numero della pagina direttamente sul monitor per consentire a Koala di riconoscere il punto preciso e di restituire il riassunto dei passaggi precedenti. Non solo, potrà fornire anche dettagli sui personaggi e informazioni più generali» ci racconta Paolo Data.

Inoltre, facendo scorrere la schermata, proprio come si fa con un normale smartphone, il lettore potrà visionare la sezione "consigliati" e accedere al suo personale profilo social "letterario" (con commenti, playlist, elenco dei libri che si stanno leggendo, pagina a cui si è arrivati ...) e visionare quello degli altri utenti, scambiando consigli e opinioni.

I tempi di realizzazione potrebbero essere molto lunghi ma il progetto, grazie alla vincita del concorso, ha ora l'opportunità di trasformarsi in start up.

Per saperne di più, clicca qui!

Sara Occhipinti

Pubblicato:

Mercoledì, 22 Maggio 2013

Condividi:

blog comments powered by Disqus